lunedì 20 ottobre 2014

Serie A : Giorgio Tesi Group Pistoia - Banco di Sardegna Sassari 81 - 84


Giorgio Tesi Group Pistoia: Brown Gilbert 14, Cinciarini Daniele 11, Williams C.J.  23, Mastellari Martino ne, Moretti Davide ne, Milbourne Landon 7, Filloy Ariel 8, Severini Luca ne, Bianchi Tommaso ne, Magro Daniele ne, Hall Langston 8, Johnson Linton  10. All. All. Moretti Paolo

Banco di Sardegna Sassari: Logan David  17, Sosa Edgar 23, Sanders Rakim  ne, Devecchi Giacomo 2, Lawal Shane  10, Chessa Massimo ne, Dyson Jerome  18, Sacchetti Brian 2,,Vanuzzo Manuel ne, Brooks Jeff  4, Todic Miroslav  8, Cusin Marco ne. All. Sacchetti Romeo

Parziali: 16-21;  25-18;  20-24;  20-21

Arbitri: Luigi LAMONICA - Alessandro MARTOLINI - Carmelo LO GUZZO






D Reg M : La Ferrini si aggiudica il derby

Primo derby stagionale per la Ferrini Basket: la compagine di coach Orani affronta il Basket Quartu guidato da Luigi Usai, squadra interamente composta dalle giovani promesse (tutti ragazzi nati tra il ’96 e il ’98) del vivaio di Esperia e Basket Quartu.
La Ferrini è costretta ancora a rinunciare all’infortunato Secci, a cui si aggiunge il pivot Moi, vittima in settimana di problemi al ginocchio. 
La gara si rivela insidiosissima sin dalle prime battute di gioco: i ragazzi di coach Usai dimostrano di non temere assolutamente il divario sia tecnico che anagrafico, e spinti dalle iniziative di D’Onghia, rispondono colpo su colpo alle sortite offensive bianco-verdi. Dopo aver raggiunto la parità sul punteggio di 10-10, la Ferrini tenta un allungo decisivo per imprimere il primo break della partita e, guidata dal terzetto Sarritzu (un’autentica spina nel fianco della giovane difesa di casa), Saba e De Santis, fissa il distacco a 10 punti al termine del primo semitempo (12-22).
Nel secondo quarto il copione non cambia: alle iniziative di D’Onghia si aggiungono quelle di Marcato (autori sin qui del 90% dei punti messi a segno dalla loro squadra), le quali costringono Coach Orani a far rifiatare il quintetto titolare e cercare nuove energie dagli altri elementi a sua disposizione. Questo tentativo non sortisce gli effetti desiderati, e i ragazzi di coach Usai di aggiudicano il secondo semitempo per 21-15, portando il distacco a sole 4 lunghezze all’intervallo lungo (33-37).
L’incontro sembra ripartire benissimo per la Ferrini grazie alle tre “bombe” consecutive realizzate dal duo Sarritzu (2) - De Santis (1), le quali ristabiliscono il divario d’inizio partita. In questo frangente la contesa si fa sempre più accesa in seguito alla decisione da parte degli arbitri di tollerare maggiormente i contatti sotto canestro; ciò non fa altro che aumentare la pressione difensiva da parte dei ragazzi di coach Usai, ed affievolire l’attacco bianco-verde, il quale rimane imbrigliato in diverse occasioni e muove il punteggio solo grazie ad estemporanee iniziative personali. Punto dopo punto, il Basket Quartu raggiunge la parità e addirittura matura il massimo vantaggio della sua partita (+3) verso la fine del terzo semitempo, ridotto ad una sola lunghezza grazie a due tiri liberi di Saba a tempo ormai scaduto (55-54).
Dopo la doverosa strigliata di parte di coach Orani, la Ferrini rientra in campo determinata a far sua la partita. Le maglie della difesa bianco-verde si stringono sempre più, costringendo gli avversari a prendere tiri con un più alto coefficiente di difficoltà, e favorendo in questo modo i propri rimbalzisti (da sottolineare la prova sotto le plancie di entrambe le zone del campo di De Santis, con 16 rimbalzi totali di cui 12 difensivi). La migliore attitudine difensiva si riflette sempre in una manovra d’attacco libera da eccessive pressioni: grazie alle pregevoli iniziative di Sarritzu sia in termini di canestri realizzati che di assist, la Ferrini riesce a far suo un incontro che inizialmente poteva sembrare di più semplice impegno, ma che grazie alla tenacia e alla grandissima prova dei ragazzi di Luigi Usai (a cui vanno i più sinceri complimenti), ha evidenziato sin troppe difficoltà su cui i ragazzi di Orani dovranno riflettere e non poco. 
La prossima giornata vedrà la Ferrini osservare il proprio turno di riposo; l’appuntamento è per Giovedi 30 Ottobre in casa della corazzata Superga Cagliari.

Tabellini:

Basket Quartu: Rosas, Mocci 5, Rajovic 4, Trois 4, Argiolas 2, Presta 11, Pittalis 2, D'Onghia 23, Cogotti ne, Podda, Marcato 21, Zoppi 1. Allenatore Luigi Usai.

Ferrini Quartu: Sarritzu 31, Saba 12, Laconi S. 6, Manca 4, Zoncheddu 1, Cara V., Laconi R., Unali ne, Zuncheddu 2, De Santis 23, Cabras ne, Lixi ne. Allenatore Alessio Orani

Parziali: 12-22; 33-37; 55-54; 69-79

Arbitri: Silla Wilson e Putzulu.

Fonte: http://ferrinibasket.com/

La Dinamo promuove la Sardegna


Prosegue l'attività di promozione dell'Isola ad opera della squadra biancoblu: quest'oggi a Pistoia è toccato a Rakim Sanders e Edgar Sosa il privilegio di fare da testimonial del banchetto Sardegna. Il prossimo appuntamento in programma è l'imminente tappa di  "Autunno in Barbagia" il 24, 25 e 26 ottobre a Sorgono ed Aritzo.


La Dinamo si fa portavoce della Sardegna, invitando turisti e curiosi a visitare l'Isola in tutta la sua straordinaria bellezza: una terra il cui fascino va ben oltre le belle spiaggie, ma che offre tesori ed eccellenze tutta da scoprire.

Dalle peculiarità enograstonomiche alle realtà delle antiche professioni artigianali ancora in uso: Autunno in Barbagia propone un tour iniziato a settembre e che si articolerò in diversi appuntamenti fino a dicembre.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.sardegnaturismo.it

T'aisettamus in Sardigna!


Sassari, 20 ottobre 2014
Ufficio Stampa
Dinamo Banco di Sardegna

D Reg M : Basket San Salvatore - Virtus 103 - 53


Basket San Salvatore: Ippolito 14, Caddemi 8, Cardia 6, Frau N. 10, Madeddu 1, Margini 15, Perra 24, Ambu 7, Montaldo, Tedesco 4, Moret 7, Arena W. 7. Allenatore Gianni Apice

Virtus: Bolognesi, Nurchi 2, Pellegrini 9, Prigigallo 14, Sanna 2, Sarrù 6, Tronci 11, Boi 2, Speziale, Dell’Orto 2, Guerra 5. Allenatore Roberto Matta

Parziali: 28-3, 22-19, 30-16, 23-15

Arbitri: Pacini - Curreli


Prom M : Nova La Maddalena - S.Francesco Ittiri 58 - 102

Nova La Maddalena: Di Fraia 3, De Maria, Zanchetta n.e., Russo 3, Morganti 4, Demontis, Imperio n.e., Morlè 5, Maddaluno 4, Chiocca 4, Moreddu 13, Morganti 22. Allenatore : Massimo Migliaccio

S.Francesco Ittiri: Porqueddu 15, Unali 28, Macis 10, Delogu n.e., Manzoni 7, Amendola 18, Carboni 8, Corcini 12, Canu 4, Agri.  Allenatore : Gian Giorgio Cadoni

Parziali: 15-26, 13-30, 8-29, 22-27

Arbitri: Luca Masia e Andrea Dettori di Sassari

Girone unico Nord - 2 giornata di andata


Serie B F : Panda Monserrato - Centro Olmedo Basket 60 - 35



Panda Monserrato: Perseu 2, Spolitu 4, Barbarossa 6, Bonomo 8, Astero 9, Stara 6, Maxia 2, Simoncelli 2, Mascaro 3, Cannas 17.   Allenatore: Luca Palmas.

Centro Olmedo Basket: Prota F.10, Garda 1, Galluccio D.2, Prota C., Spanu, Usai 5, Pirisi 4, Roggero, Galluccio F. 10, Catta 3.  Allenatore: Antonello Puddu.

Parziali:17-8,8-6,18-8,17-13

Arbitri: Basso Luca di Elmas (CA)  -  Angelantoni Davide di Cagliari

2^  Giornata di Andata

U 19F : ASD PGS San Paolo - Sant'Orsola 67 - 47


PGS SAN PAOLO: Mercurelli 2, Hallqvist 13, Congiu , Dettin, Verona 2, Addari, Dessi 17, Cocco 8, Mascia 15, Lai S. 6 , Lai C.4

SANT'ORSOLA SS: Sanna, Loriga 2, Toili 7, Pilia, Ledda 5, Delogu 4, Taras 3, Cadeddu 4, Luciano 2, Cesaraccio 13, Pirino 7, Allenatore Vidli D.

Parziali: 21-13, 12 -10, 14 -13, 20 -11

Arbitri: Carrus F.- Pirisinu A.


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...