lunedì 27 luglio 2015

Per il CUS si accende la speranza di una riammissione in A1


La notizia circola da alcuni giorni nell'ambiente e nonostante oggi la FIP abbia diramato i calendari dei campionati, il CUS avrebbe chiesto alla federazione di essere riammessa al campionato di serie A1 F, dopo che la lega le aveva rifiutato l'iscrizione nel campionato di A2 F.

La Pallacanestro Genneruxi conferma il dott. Pettinao alla presidenza



Il dott. Pettinao confermato presidente. Invariate le altre cariche dirigenziali

In attesa di conoscere ancora i quadri tecnici e come sarà composta la squadra che affronterà il prossimo campionato di serie C maschile, la dirigenza del sodalizio cagliaritano, ha approvato all'unanimità, la nomina a presidente del dott. Paolo Pettinao, che da alcuni mesi in via provvisoria aveva sostituito il compianto sig. Lino Melis.


C Maschile : Il Sinnai riparte da Piras e Novelli


Piras e Novelli tornano a casa

Una guardia e un’ala per sognare una C ricca di soddisfazioni: l’A.D. Sinnai Basket è orgogliosa di annunciare il ritorno a casa di Enrico Piras ed Enrico Novelli, esterno il primo, 3-4 il secondo, con alle spalle una lunga esperienza nel massimo campionato regionale a discapito della giovane età - sono entrambi classe ’91.

IL PERCORSO

Sbocciati nelle giovanili gialloblu, Piras e Novelli lasciano congiuntamente la cantera sinnaese all’alba della stagione 2008/2009, fortemente voluti da coach Tony Atella già alla guida della prima squadra dell’Antonianum Basket. Sei anni ricchi di soddisfazioni, quelli vissuti in maglia azzurra, fondamentali nel percorso di formazione e culminati nella finale promozione al termine della stagione 2011/2012 e nelle semifinali conquistate i due anni successivi. Un percorso di crescita parallelo che prosegue oggi a Sinnai dove erano già stati protagonisti, oltre che con le maglie giovanili, anche nelle stagioni 2010/2011 e 2011/2012 grazie al doppio tesseramento siglato assieme alla società quartese.

Non solo Sinnai e Antonianum. C’è pure una terza maglia che accomuna i due giovani atleti ed è quella della selezione regionale indossata nel 2007 in occasione dei Giochi delle Isole. Una carriera vissuta in simbiosi, insomma, e che prosegue sì con un nuovo capitolo, una nuova avventura, ma con addosso i vecchi colori: quel giallo e quel blu con i quali avevano conquistato il terzo posto alla Don Bosco Cup del 2006. Il primo amore non si scorda mai, bentornati a casa.

AD Sinnai Pallacanestro


Serie A2 F : Calendario definitivo girone A

Sono stati diramati oggi dalla FIP i calendari della serie A2 F. La Virtus e il San Salvatore, uniche squadre sarde iscritte, sono state inserite nel girone A (Nord). 

Nel link sottostante il calendario completo

Calendario definitivo Girone A


domenica 26 luglio 2015

“Professor” David Logan resta alla Dinamo


La guardia statunitense di passaporto polacco vestirà la maglia biancoblu anche nella stagione 2015-2016. 


La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare che David Logan, protagonista della stagione del triplete, vestirà la maglia biancoblu anche nella stagione 2015-2016. Con grande soddisfazione la società ha raggiunto l’accordo con il numero 3 per il rinnovo del contratto anche per la prossima stagione della massima serie italiana, scena in cui Logan si presenterà nelle vesti di campione d’Italia.
David Logan, 185 centimetri per 77 chilogrammi, oltre ad essere un giocatore dall’esperienza internazionale che ha calcato i maggiori parquet d’Europa e vestito le maglie di club

Marcello Callea promosso in A2

L’arbitro di Porto Torres (SS) Marcello Callea è stato promosso, dal Comitato Italiano Arbitri, a dirigere, nella prossima stagione, le gare del campionato di serie A2 maschile e A1 femminile. Classe 1987, Marcello Callea ha iniziato la sua attività nel 2003 in qualità di mini arbitro. Nel 2005 è diventato arbitro a tutti gli effetti e dal 2008 ha ottenuto il via libera per poter dirigere gare nazionali (campionato serie C1 maschile).
Sicuramente è un motivo di orgoglio aver ottenuto questa promozione” – ha dichiarato con soddisfazione Marcello Callea -. "Dopo quattro anni passati a dirigere gare di serie B nazionali, i sacrifici fatti mi sono stati riconosciuti. Il mio obbiettivo è quello di migliorarmi sempre lavorando con determinazione e umiltà. Caratteristiche che, spero, mi possano aiutare in futuro a raggiungere nuovi e più ambiti traguardi”

Ufficio Stampa FIP


venerdì 24 luglio 2015

L'abbondanza?....non sempre è Vincente!


Qualche tempo fa, scrissi che una delle fasi piu' importanti, negli sport di squadra, resta l'allestimento della formazione che affrontera' i Campionati di competenza, sia quelli organizzati dalle nostre Leghe e dalla Federazione, sia quelli Internazionali che riguardano le nostre Rappresentative Italiane. In vista dei prossimi Campionati Europei, esprimo e ribadisco un mio umile parere, che ,leggo, spesso condiviso da diversi allenatori e addetti ai lavori. Il gioco del Basket è stato inventato per essere giocato 5 c 5 in campo e altri 5 per ogni squadra in panchina. Da diverso tempo, a livello internazionale, si possono scrivere anche 12 atleti per gara. La nostra Nazionale ha iniziato la sua preparazione convocando molti giocatori in piu', certamente lo staff tecnico in questa fase ha fatto bene, visto che ancora c'è tempo prima del fischio di inizio dell'Europeo, ma forse aver scelto molti giocatori nello stesso ruolo (per esempio Play e Guardia)non penso che possa essere un vantaggio? Voglio sottolineare che il mio parere conta poco, ma non  penso di essere il solo a fare questa considerazione, infatti continuo a leggere pareri di molti addetti ai lavori che rimarcano ogni giorno questo aspetto. Quando giocavo volevo stare in campo il piu'a lungo possibile, come era ed è naturale anche oggi e domani, forse scaldare la panchina o entrare ed uscire dal campo al minimo sbaglio, non penso che sia utile e producente per dei CAMPIONI che potrebbero finalmente dare all'ITALIA una Medaglia che manca da ormai tanti anni!


coach G.VENUTO



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...